Estate 2016: i festival a 10 minuti da qui

Giugno ormai. Di sera viene molta più voglia di uscire, stare all’aperto, vivere il quartiere che si anima. È stagione di festival, qualcuno a Torino, qualcuno poco fuori. Per chi è abituato a frequentare la Biblioteca Della Corte, per studiare, o trovare spartiti, o semplicemente fare una passeggiata perché vive in zona, ci sono un bel po’ di novità.

Passando da queste parti i più avranno notato che accanto alla Villa Tesoriera c’è un palco e un’ampia area allestita per il pubblico. L’arredo floreale del giardino centrale è completato, si aspetta solo l’accensione della fontana. Quest’anno anche il parco dove ha sede la Biblioteca avrà eventi serali all’aperto, a ingresso gratuito, fino al 10 Luglio. Il programma dell’Evergreen Fest è molto vario, tutti i giorni accade qualcosa tra concerti, spettacoli, proposte che in città hanno molto seguito. L’anno scorso questi eventi erano ai Giardini Reali, stavolta l’associazione Tedacà ha organizzato in questa oasi di verde in Corso Francia, è sempre bello quando la musica arriva nelle zone più periferiche.

Sempre a Torino, 10 minuti più in là, un’altra rassegna che l’anno scorso era altrove (a Rivoli). L’Arci organizza Il Cielo a Via Di Nanni, nella piazzetta che incrocia Via San Bernardino, quel luogo dove nel 1944 il partigiano Dante Di Nanni lottò contro l’assedio delle truppe nazifasciste, fino alla morte dopo una lunga resistenza. Nel primo weekend d’estate (25-26 Giugno), nella zona pedonale dove c’è il mercato, ecco musica, attività, festa in una zona – Borgo San Paolo – molto viva ma dove non è comune ascoltare concerti. Il tema che attraversa l’evento è fortemente legato alla vicenda del partigiano Di Nanni: “La storia che modella gli spiriti. Gioventù e ideali: cosa siamo disposti a dare oggi in nome dell’Idea?”

10 minuti di metropolitana basteranno a chi ama la musica classica per arrivare in Piazza San Carlo, dove dal 12 al 17 Luglio c’è il Torino Classical Music Festival. Le serate sono gratuite e all’aperto, certo è una modalità insolita per ascoltare questo tipo di concerti, ma l’intento è dare un punto di riferimento a tutte le tasche e a tutte le orecchie, anche per quelle meno abituate alla musica classica, basta che siano curiose di ascoltare anche ciò che non si conosce. Il programma non è stato ancora diffuso, dunque è presto per consigliare alcuni ascolti, ma di sicuro in Biblioteca Musicale la selezione di questo genere è vastissima.

Ecco invece qualche disco disponibile in Biblioteca Musicale, per avere un’idea di chi ci sarà in particolare a Il Cielo in Via Di Nanni: le proposte sono tra Roma e Torino, molto cantautoriali, più una veste inedita di una nota attrice che ultimamente ha spesso imbracciato la chitarra…

Luca Barbarossa – Sotto lo stesso cielo – 13.F.2570

Riccardo Sinigallia – Incontri a metà strada – 15.F. 26

Stefano Giaccone – Come un fiore – 13.F.1373

Lalli – All’improvviso nella mia stanza – 13.F.5489

Viola – Don’t be shy… – 13.F.2621

Annunci

Informazioni su Paolo Albera

Seduto sugli allora.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: