Salvatore Accardo compie 75 anni

Oggi il grande violinista e direttore d’orchestra Salvatore Accardo compie 75 anni. Gli facciamo gli auguri e ripercorriamo la sua vita e la sua carriera con cenni biografici tratti dal sito di MITO Settembre Musica. 

Accardo

Salvatore Accardo (Torino, 26 settembre 1941) esordisce all’età di 13 anni eseguendo in pubblico i Capricci di Paganini. A 15 anni vince il primo premio al Concorso di Ginevra e due anni dopo, nel 1958, è primo vincitore assoluto del Concorso Paganini di Genova dall’epoca della sua istituzione.

Il suo vastissimo repertorio spazia dalla musica barocca a quella contemporanea. Compositori quali Sciarrino, Donatoni, Piston, Piazzolla, Xenakis gli hanno dedicato loro opere.
Suona regolarmente con le maggiori orchestre e i più importanti direttori, affiancando all’attività di solista quella di direttore d’orchestra. In questa veste ha lavorato con le più importanti orchestre europee e americane. In qualità di direttore ha inoltre effettuato delle incisioni con la Philharmonia Orchestra di Londra.

Nel 1986 insieme a Bruno Giuranna, Rocco Filippini e Franco Petracchi.ha istituito dei corsi di perfezionamento per strumenti ad arco della Fondazione W. Stauffer, e nel 1992 ha fondato il Quartetto Accardo .
Ha inoltre dato vita nel 1971 al festival Le settimane Musicali Internazionali di Napoli in cui – primo esempio assoluto – il pubblico era ammesso alle prove, e al Festival di Cremona, interamente dedicato agli strumenti ad arco.
Nel 1987 ha debuttato con grande successo come direttore d’orchestra e successivamente ha diretto, fra l’altro, all’Opera di Roma, all’Opéra di Monte Carlo, all’Opéra di Lille, al Teatro di San Carlo a Napoli, al Festival Rossini di Pesaro, oltre a numerosi concerti sinfonici. […]

Nel corso della sua prestigiosa carriera Salvatore Accardo ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti. […] Nel 1982 il Presidente della Repubblica Pertini lo ha nominato Cavaliere di Gran Croce, la più alta onorificenza della Repubblica Italiana.

In occasione delle celebrazioni del bicentenario paganiniano si è esibito in tutto il mondo suonando i 24 Capricci con il ‘Cannone’, violino Guarneri Del Gesù appartenuto a Niccolò Paganini.

Alla fine del 1996 Accardo ha ridato vita all’Orchestra da Camera Italiana, formata dai migliori allievi ed ex allievi dei corsi di perfezionamento dell’Accademia Stauffer di Cremona con la quale ha inciso l’integrale dei Concerti per violino e orchestra di Paganini
Nell’ambito di un vasto progetto editoriale, le Edizioni Curci hanno recentemente pubblicato i Concerti per violino di Mozart (riduzione per violino e pianoforte) nella revisione e diteggiatura di Salvatore Accardo. Seguiranno i concerti di Čajkovskij, Brahms e Beethoven.

Salvatore Accardo suona un violino Stradivari (‘Hart ex Francescatti’ 1727) e un Guarneri del Gesù (‘Reade’ 1733).

(Fonte: http://www.mitosettembremusica.it)

In Biblioteca Musicale sono presenti 35 CD di opere eseguite da Salvatore Accardo.
Vi segnalo due DVD particolarmente interessanti “Masterclass in Cremona Vol. 1 e Vol.2) (coll. 13.P. 33 13.P. 34) registrazione durante le lezioni dei corsi di perfezionamento tenuti dal maestro a Cremona.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: