Narrazioni musicate

Proposte per l’anno scolastico 2017-2018 / Scuola dell’infanzia
Proposte per l’anno scolastico 2017-2018 / Scuola primaria – primo ciclo

Cosa ci fanno di prima mattina sul palco della Biblioteca musicale “Andrea Della Corte” due agenti della banda della Polizia municipale di Torino, un ispettore, cinque bibliotecari e qualche volontario musicista?

IMG_6850Fanno crescere, appuntamento dopo appuntamento, il progetto nato cinque anni fa dalla volontà e dalla penna di Laura Ventura, dipendente della Biblioteca musicale in possesso di diploma di violino, tessitrice di trame narrative e musicali per i nostri piccoli frequentatori.

La musica è fatta filtrare attraverso brevi interventi dal vivo a commento di racconti e fiabe, arricchiti anche da animazioni sceniche che di anno in anno offrono nuove sorprese e che sono pensate a misura degli spazi del palco della Tesoriera: sagome che si muovono davanti a fondali dipinti, giochi di ombre su proiezioni di acquerelli, maxi libro pop-up. Tutto rigorosamente e sorprendentemente originale.

I protagonisti di questa piccola sfida, ormai conosciuta da molti insegnanti e bambini della città, sono loro.

IMG_6984r

Rosanna Nocco, laurea in storia antica e catalogatrice, presta la sua voce, esercitandosi nella dizione e affrontando dure sessioni di prova a casa con i tre figli. Roberta Di Martino, autrice di tutti gli interventi scenici, attinge al bagaglio di esperienza maturato in Accademia di Belle Arti e Teatro. I bibliotecari Sebastiano Midolo, laurea in storia della musica e studi in pianoforte e composizione, e Claudio Burdese, eccellente polistrumentista, dedicano impegno e qualche mattinata al progetto. Poi, per rinforzare i fiati, viene in soccorso la Banda della Polizia Municipale con la generosa collaborazione di Luca Ferrara alla tromba e Dario Arneodo al sassofono. Prezioso e importante l’aiuto volontario degli amici musicisti professionisti:  IMG_6870Elisabetta Massè è una strepitosa Gatta Sofia e Livio Ramasso con il suo corno è perfetto per il nostro Pavido.
Non sembra neanche vero che al gruppo si sia unito l’ispettore  capo Alessandro Amici. Quando non è di turno ci raggiunge e rimettendo le mani sulla tastiera del pianoforte ricorda a sé stesso e agli altri di essere anche un musicista.
Il risultato? Quattro titoli, quattro fiabe originali: I Musicanti di Brema, in una nuova e coinvolgente versione, La Villa incantata, dedicata ai fantasmi della Tesoriera, Le avventure di Gatta Sofia e di violinronfo e la fiabastrocca Il mondo del Boh.

Galleria fotografica

Annunci